Livechat

Richiama

Vi contattiamo con piacere!

RicercaAlloggio

oppureRichiesta non impegnativa

Tour di 4 giorni - DAV Kaisertour

Medio

Aggiungi ai preferiti

2050 m

2610 m

35,2 km

Tipo:

Escursionismo

Inizio:

Centro Ebbs

Meta:

Steinerne Stiege

Tourenbeschreibung

Tour da sogno per escursionisti con buone condizioni fisiche. Su quattro tappe si attraversa il Kaisergebirge.

Il tour da sogno "imperiale" per escursionisti con buone condizioni fisiche. Attraversare il Kaisergebirge in quattro tappe e vedere come il mondo della montagna cambia continuamente. Per gli escursionisti di montagna più esperti, il tour offre due varianti più impegnative (si consiglia l'attrezzatura da scalata e il casco!).

1° giorno: Ebbs - Vorderkaiserfeldenhütte
Dopo un viaggio senza stress in treno e autobus fino a Ebbs (475 m), seguire la strada principale per circa 100 m dalla fermata "Schulzentrum" e svoltare nella Kaiserbergstraße tra il Gasthaus Oberwirt e la chiesa. Seguite questa strada per circa 1 km, prima attraverso il paese in direzione della malga Aschinger Alm, poi in salita fino a una griglia di pascolo (cartello "Vorderkaiserfeldenhütte") e poi circa 800 m in serpentine su strada asfaltata fino a un cartello segnaletico. Qui inizia il sentiero escursionistico, che attraversa per tre volte una strada forestale e conduce, attraverso il "Musikantenrast", alle imponenti e scoscese pareti dello Zahmen Kaiser. Ai piedi del muro si cammina ora, in parte esposto e in parte ripido, in direzione sud-ovest fino alla Vorderkaiserfeldenhütte (1388 m). Se volete, potete rinfrescarvi nel giardino delle piante alpine o fare una deviazione alla Naunspitze (1633 m, quasi 1 ora). Dalla terrazza del rifugio si può anche semplicemente godere la vista mozzafiato sul Wilder Kaiser e sull'intera catena alpina. La famiglia Kuen vi vizierà con specialità locali nell'accogliente atmosfera del rifugio. 
Circa 990 metri differenza di altitudine, 2-3 ore*

2° giorno: Vorderkaiserfeldenhütte - Stripsenjochhaus
Dopo una ricca colazione, ci sono due opzioni per la tappa di oggi, a seconda della vostra forma fisica e del vostro passo sicuro:
Opzione più facile:
Poco sotto la capanna si dirama l'alto sentiero 811 verso lo Stripsenjoch. All'inizio è quasi pianeggiante, poi sale leggermente, sempre sotto gli affioramenti rocciosi sul versante meridionale dello Zahmen Kaiser. Ai piedi della Vordere Kesselschneid, il sentiero che porta alla cima della piramide si dirama a sinistra in un piccolo campo di ghiaioni.
Tour più impegnativo attraverso la Pyramidenspitze:
Il sentiero conduce direttamente accanto al rifugio in salita attraverso un bosco montano rado in direzione di Naunspitze e dopo circa 30 minuti attraverso campi di pini mughi fino a Petersköpfl (1745 m). Qui inizia una splendida escursione in vetta passando per Einserkogel (1924 m) e Zwölferkogel (1912 m). Dopo una discesa attraverso un breve canalone, il "Vogelbad", si raggiunge la cima della piramide attraverso l'Elferkogel (1916 m) fino alla Pyramidenspitze (1997 m). Di nuovo in discesa in direzione sud-ovest fino ad incontrare l'alta via che porta allo Stripsenjochhaus. Qui i due sentieri si incontrano e dopo pochi minuti verso est si raggiunge la cosiddetta Kaiserquelle. Ora si attraversano i pendii coperti di pini mughi e i ghiaioni sotto il Kaiserwände fino alla Hochalm (1402 m) e si cammina più a sud attraverso la Feldalmsattel fino alla Stripsenjochhaus (1577 m). Se volete, potete ancora salire lo Stripsenkopf (1807 m) in circa 1 ora. Sullo Stripsenjochhaus trascorrerete la serata e la notte e sarete deliziati dalle specialità della campagna tirolese dall'oste Willi Fankhauser e dal suo team.  
Variante facile: 570 metri differenza di altitudine, 5-6 ore.
Variante esigente: 1090 metri differenza di altitudine, 7-8 ore.


3° giorno: Stripsenjochhaus - Weinbergerhaus
Dopo la prima colazione sulle "Strips" si scende a serpentina verso ovest nella valle Kaisertal e a Hinterbärenbad (829 m). Qui potete fare una breve pausa nell'Hinterbärenbad - Anton Karg Haus per rinforzarvi per la prossima salita. Direttamente dalla casa il "Bettlersteig" conduce dapprima moderatamente in salita, attraversa diversi fossati e porta in curve sempre più ripide (infine due brevi passaggi con fune metallica) fino al punto 1356 m. Da qui si cammina a destra fino al Gamskogel (1449 m) e più avanti fino al Weinbergerhaus (1272 m), il vostro alloggio per la terza notte. Oltre a una fantastica vista su Kufstein e sulla valle dell'Inn, Renate e Patrick allieteranno la vostra giornata con le loro specialità tirolesi fatte in casa.
770 metri differenza di altitudine, 5-6 ore *

4° giorno: Weinbergerhaus - scale di pietra

Dopo una ricca colazione, il sentiero ci porta prima di tutto alla Kaindlhütte. Ci sono due opzioni a seconda della vostra forma fisica e del vostro passo sicuro:
Opzione più facile:
Al primo bivio si segue il sentiero fino a Hochegg (1470 m) e da lì si scende tranquillamente attraverso la Walleralm e Reher fino alla scala Steinernen (fermata dell'autobus).
Un tour più impegnativo per escursionisti esperti sulla Scheffauer:
Su un sentiero in direzione sud-est prima attraverso la foresta fino ad un circo sotto la parete nord della Scheffauer. Qui inizia il Widauersteig, che non è continuamente assicurato (si consiglia l'attrezzatura da arrampicata e il casco!), che porta alla cresta sommitale del Wilder Kaiser e più avanti allo Scheffauer (2111 m).
Dopo aver raggiunto la vetta, si risale al Joch, qui si scende verso sud e dopo circa 1,5 ore e mezza si raggiunge un bivio dove si svolta a destra verso la Steiner Hochalm (1257 m). Alla Steiner Hochalm seguite le indicazioni per Bärnstatt/Hintersteiner See e dopo circa un'ora raggiungete una strada asfaltata presso la cappella St. Leonhard e la locanda Bärnstatt. Girando a destra, dopo pochi minuti raggiungete l'Hintersteiner See al Café Seestüberl a Bichl. Ora ci sono due possibilità per circumnavigare il lago: o sul lato sud dell'Hintersteiner See lungo il tranquillo sentiero del lago, oltrepassando l'omonimo Hinterstein fino ad Hagen, oppure sul lato nord del lago seguendo la strada che attraversa Hinterstein fino ad Hagen. Entrambe le strade si incontrano di nuovo qui. Da qui si seguono le indicazioni per lo Steinernen Stiege. Seguite questa ripida discesa fino ad incontrare la strada principale per Kufstein direttamente alla fermata dell'autobus "Steinerne Stiege".
Variante semplice: 340 metri differenza di altitudine, 5 ore *
Variante impegnativa: 1020 metri differenza di altitudine, 6-7 ore *


*Indicati sono i metri verticali in salita e il tempo totale di camminata senza interruzioni.

Maggiori dettagli

  • Strada forestale, ghiaia, sentieri
  • Abbigliamento outdoor adeguato alle condizioni atmosferiche (buone calzature, protezione dalla pioggia, abbigliamento traspirante...)
    Spuntini (ad es. frutta, barrette di muesli, pane integrale) e bevande (tenere conto di una quantità sufficiente di liquidi)
    Attrezzature di primo soccorso
    Telefono cellulare con batteria piena
    Mappa escursionistica e letteratura guida
    Protezione solare (crema solare e occhiali da sole, cappuccio)
    Borsa da bivacco
  • Dall'autostrada dell'Inn, prendere l'uscita Niederndorf/Oberaudorf e raggiungere Ebbs senza bisogno di una vignetta austriaca. Ritorno a Ebbs con gli autobus regionali (linee 4902) prima a Kufstein e dalla stazione di Kufstein più avanti a Ebbs (linee 4036, 4030).
  • Centro scolastico Ebbs

Condividi questo con
i tuoi amici

Segnalibro

Vi preghiamo attendere

Le informazioni vengono visualizzate…